Futon Cotone Lattice - Arredamento Bio Ecologico - Letto ecologico Naturale giapponese - Tatami

Materasso futon 100% cotone BIO
Guida all'acquisto di Materassi Futon, tatami e letti giapponesi

Molto di moda ai nostri giorni il futon è un materassino di stile orientale. Il materasso ha in generale uno spessore di 5,10,15 cm è arrotolabile e flessibile in quanto è costituito da elementi naturali quali strati di cotone, preferibilmente non trattato per essere veramente ecologico e naturale.

In Giappone, dove lo spazio all'interno delle case è limitato, si crea all'occorrenza la zona notte stendendo sopra i cosidetti tatami (il pavimento naturale giapponese) dei materassini (futon) che al mattino vengono arrotolati e disposti in un angolo per far spazio durante il giorno. Un pò come si faceva quando si andava in vacanza con amici e si dormiva su di un sacco a pelo su di un'unica stanza con la sola differenza che il sacco a pelo non offre il confort di un materasso futon.

Il concetto quindi che sta alla base del futon è "risparmiare spazio" così come il divano letto.

Come accade spesso, la tradizione giapponese è stata "occidentalizzata" con la creazione di letti molto bassi e larghi, ecologici ossia realizzati con legno ad incastro senza la presenza di elementi metallici e assenza di vernici, ben diverso dal dire vernici naturali (vedi Guida ai letti ecologici), su cui vengono appoggiati i tatami e i futon, recreando così un ambiente "simile" alla casa giapponese.

Esistono tuttavia tre grosse problemi di questa moda:

1) molto spesso vedo usare il tatami come rete (ORRORE). Il tatami è una struttura rigida che non lascia traspirare il materasso pertanto si perdono tutti i benefici di elevata traspirabilità che si hanno quando si decide di dormire su di un materasso futon. In Giappone si dorme per terra sopra un tatami, ma ogni giorno si disfa anche il letto e pertanto il materasso può respirare così come il tatami. Nelle nostre case nessuno disferebbe il letto ogni mattina e questo crea grossi problemi di umidità.

2) il letto è spacciato come letto naturale quando di naturale ha ben poco! (vedi guida letti ecologici).

3) Si dorme su letti molto bassi e per alzarsi al mattino se si è giovani e piccoli di statura non ci sono problemi, ma quando si inizia ad andare in là con l'età o si supera il metro e 70, alzarsi diventa un sforzo non da poco e potresti maledire il giorno un cui hai comprato un letto così basso.

Come risolverli ? Per il primo è molto semplice: si deve usare una rete che si adatta al corpo. Infatti la maggior parte dei materassi futon, non avendo una struttura interna di sostegno, devono essere usati con una rete con doghe molto sottili e perfettamente snodabili. Anche questa rete deve essere realizzata intramente in legno ovviamente senza parti metalliche o di plastica.

L'alternativa, se si vuole dormire alla giapponese ossia direttamente per terra su di un tatami, è usare materassi futon che abbiamo all'interno un'anima in puro lattice o ancora meglio, usare più futon sovrapposti per garantirsi un miglior confort. Attenzione però all'umidità: se si vuole dormire alla giapponese bisogna comportarsi anche come giapponesi!

Per il secondo è bene sapere come è realizzato il letto e quindi informarsi leggendo magari all nostra guida sul letto ecologico. Per il terzo invece è una scelta che non deve essere dettata dalla moda ma dal nostro benessere. Quindi prima di comprare testate, sdraiandovi e rialzandovi almeno 5 volte.

Un sito di riferimento per l'acquisto di materassi futon online Ŕ sicuramente http://www.onfuton.com/

NB: Questo è un estratto, concesso dall'autore, di alcune informazioni che puoi trovare nella guida:

"Come scegliere un Materasso in lattice e Futon
Le verità nascoste dai produttori!"

Tutto quello che dovresti sapere prima di acquistare un materasso in lattice e che nessuno ti dira' mai! Un'indagine a 360 gradi su quello che offre il mercato dei materassi per capire cosa chiedere ed essere sicuri di quello che si compra.

Il libro/guida sara' scaricabile online a breve! Contattami qui sotto, per essere aggiornato sull'uscita. - Autore: Enrico Cestaro


Contatta l'autore del libro elettronico per ulteriori informazioni o per inviare una tua richiesta di info che potrebbe essere utile per aggiornare il libro.

Ringrazio fin da ora le 2832 persone che mi hanno già contattato, su questo argomento!


Contatta l'autore
Richiesta Informazioni GRATUITA

Scrivi la tua richiesta (e se idonea) ti invieremo gratuitamente nella tua casella email la riposta dell'autore della Guida.
In che cosa ti posso essere d'aiuto?
In che zona vuoi risieda il fornitore?
Una tua email a cui ricevere la risposta


Più di 2500 persone già contattate!

 

Seguici! NovitÓ on